Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2017

Abyss Odyssey: l'erede involontario di Shadow of the Beast

Immagine
Adoro l'ACE Team. Giocai prima Zeno Clash, poi Zeno Clash 2, infine questo Abyss Odyssey. Questo sviluppatore ha messo insieme una lore molto originale, situata in una dimensione oggettivamente difficile da collocare. I mondi sono popolati di creature fantastiche e meccanismi inverosimili ma alcuni passaggi rivelano una fortissima vicinanza alla realtà che ognuno di noi vive, come quel momento in cui, in Zeno Clash 2, ci si trova a parlare con un golem con i palazzi di una moderna metropoli in secondo piano.

Anche Abyss Odyssey racconta uno squarcio tra il mondo reale e quello dei mostri, apertosi forse in Cile, considerando le divise dei soldati e le origini dell'ACE Team, che la terra di provenienza l'hanno omaggiata sempre.

Lo squarcio nasce dal potere di uno stregone, caduto in un sonno infinito. Nessuno riesce a svegliarlo ed i suoi sogni prendono forma minacciando la gente comune. Si è aperto un abisso che contiene di tutto e nessuna squadra di soldati riesce a sopravv…

Steam e la sua nuova cultura del videogioco

Immagine
Da almeno un decennio, sfiancato dall'ennesimo trasloco (che non fu di certo l'ultimo), decisi di dare un taglio alle console ed ai giochi in formato fisico. Devo confessare che in gioventù mi ero spesso servito dell'"eMule Shop" apprezzando non soltanto i, coff coff, prezzi vantaggiosi ma anche e soprattutto la leggerezza del virtuale e di quello che a suo modo era il cloud.

Non mi è mai piaciuto piratare, sin dalla posta di C+VG avevo compreso l'importanza che l'acquisto del gioco originale esercitasse sull'industria, ero consapevole che il computer del mio cuore, l'Amiga, ed i suoi talentuosissimi sviluppatori erano stati spesso danneggiati dall'illegalmente libera circolazione del software (sebbene ciò abbia portato altri benefici di cui magari parleremo un'altra volta). La fame di giocare ha tuttavia sempre vinto a mani basse sulla moralità che, diciamocelo, è una cosa sopravvalutata.

Appena giunta l'era degli Steam Sales, non ho pi…

Start blogging!

Immagine
Sarò sincero: sono pigro e tutto ciò che mi spinge ad avviare un blog è quello di essere più reperibile nell'internetto, più indicizzato. Insomma, faccio ciò che farebbe Salvatore Aranzulla nella mia condizione perché si fa e si continuerà a fare solo per la gloria, ma più gloria mi farebbe piacere.

Ne approfitto per presentarmi: mi chiamo Gianluca Santilio (o quasi, ma è un'altra storia) e, indovinate un po', MI PIACCIONO I VIDEOGIOCHI!!!

Ahahah, ho quasi quarant'anni, porca mannaggia e ancora penso ai videogiochi. Anzi, rincaro la dose e inizio un blog, mannaggia.
MANNAGGIA